fbpx

La scuola del futuro a Milano e Monza

Essence Academy

Lunedì 20 Giugno 2022

Come diventare Parrucchiere


Come diventare Parrucchiere

Parrucchiere: chi è e cosa fa?

Il parrucchiere è una figura che fa parte delle nostre vite, a cui ci rivolgiamo perché faccia venir fuori la versione migliore di noi.

Dal punto di vista normativo, il parrucchiere è chiamato “acconciatore”: la legge 174/2005 lo definisce come il professionista che eroga trattamenti volti a modificare, migliorare e proteggere l’aspetto estetico dei capelli e della barba. L’acconciatore inoltre, può anche occuparsi di trattamenti tricologici a fini estetici, o utilizzare nel proprio lavoro i prodotti cosmetici ad uso esterno come creme, maschere, profumi e trucco.

Svolge quindi un ventaglio di operazioni molto ampio, che richiede una formazione altrettanto completa che va oltre il saper trattare barba e capelli con shampoo, taglio e piega. Per svolgere la professione di parrucchiere bisogna conoscere in maniera approfondita il corpo umano, la sua anatomia, dermatologia e tricologia, e i prodotti chimici che si utilizzano per il lavoro. Un buon parrucchiere deve, inoltre, sviluppare buona abilità di comunicazione per stabilire un rapporto di fiducia con il cliente, e riuscire a cogliere in poco tempo il suo stile e le sue necessità.

Quali sono i requisiti fondamentali per fare il parrucchiere?

Per diventare hair stylist non basta l’abilità tecnica di “saper fare un bel taglio”, ma uno dei requisiti fondamentali è il mostrarsi creativi e intuitivi dei desideri del cliente. Per imparare a fare la parrucchiera/e è necessario saper instaurare un rapporto umano, che perdura anche alla fine del trattamento, con il cliente.

Come diventare Parrucchiere professionista?

Per diventare parrucchieri professionisti e ottenere la Qualifica di Acconciatore,uno studente in uscita dalla 3° media può iscriversi a una Scuola per Parrucchieri e seguire un corso triennale. Durante questo periodo, oltre alla materie di base come italiano, inglese, matematica e storia, lo studente potrà seguire corsi tecnico- professionali di indirizzo come il corso di shampoo, piega, taglio, tricologia e altre materie collaterali come dermatologia, chimica o scienze. 

Il calendario e gli orari di lezione sono molto simili a qualsiasi altro istituto superiore, ma in una Scuola d’eccellenza sono i modi di insegnamento a fare una gran differenza. Con laboratori interattivi, forbici alla mano e sotto la guida di professionisti del settore è possibile diventare parrucchieri certificati. Molto importante è anche il periodo di tirocinio formativo, che può portare lo studente all’assunzione o al contratto di apprendistato, e alla possibilità di continuare a studiare percependo uno stipendio. Per i maggiorenni che vogliono diventare parrucchieri invece, c’è la possibilità di iscriversi al corso per Parrucchiere biennale, con una preparazione simile al percorso triennale, ma senza materie di base. 

Sono molte le scelte lavorative che si prospettano ad un acconciatore qualificato. La Qualifica di parrucchiere, infatti, permette di lavorare come dipendente in un salone, diventare hairstylist nella moda o nello spettacolo o anche consulente di look per una multinazionale del settore.

Come diventare Parrucchiere specializzato?

Per diventare parrucchiere specializzato e aprire in proprio, o assumere il ruolo di Responsabile Tecnico di un’attività altrui, occorre effettuare un ulteriore anno di formazione. L’aspirante parrucchiere che ha iniziato il percorso di studi dopo le scuole medie deve frequentare il 4° anno della Scuola per Parrucchieri, mentre i maggiorenni devono seguire il 3° anno del corso per Parrucchieri. Questo anno aggiuntivo non solo approfondisce le competenze tecniche dell’acconciatore, ma introduce anche una formazione manageriale e imprenditoriale (marketing, gestione aziendale, inglese professionale).

Le possibilità di lavoro di un parrucchiere

E infine, chi volesse elevare ancora la propria figura professionale ha la possibilità di seguire un esclusivo 5° anno di Quanto guadagna un parrucchiere? Un hair stylist guadagna in media fra i €1400 e i €1900 al mese, ma i Parrucchieri più bravi ed esperti arrivano a percepire oltre €3000 al mese.

Il nostro blog

Tutti gli articoli