fbpx

La scuola del futuro a Milano e Monza

Essence Academy

Lunedì 20 Giugno 2022

Come diventare Estetista


Chi è e cosa fa un estetista?

A entrare nel vivo e regolare la professione di estetista ci pensa la legge 1/1990, che definisce questa figura professionale come quella abilitata a prendersi cura della superficie del corpo attraverso la messa in opera di trattamenti estetici. In poche parole l’estetista non può agire in profondità della pelle con punture, trattamenti sottocutanei o tatuaggi, che sono attività riservate ad altri professionisti.

Con l’intento di curare l’aspetto estetico di ogni cliente, l’estetista può comunque trovare accordi e collaborare con altre figure professionali, come il chirurgo estetico o il tatuatore. Le finalità delle prestazioni estetiche è quella di prevenire, attenuare o eliminare inestetismi come invecchiamento, adiposità, tratti genetici e arrossamenti cutanei in ogni parte del corpo.

Che strumenti utilizza? 

Con l’intento di eliminare gli inestetismi cutanei, possono essere utilizzati diversi strumenti da parte della figura professionale. Tra i più comuni strumenti e trattamenti estetici rientrano: 

  • attività manuali attraverso massaggi mirati in zone specifiche o su tutto il corpo;
  • attività manuali solo sul volto attraverso la tecnica del visagismo;
  • trattamenti epilatori effettuati con diverse tecniche e strumenti 
  • la cura delle unghie con manicure e pedicure 
  • cure con prodotti estetici e cosmetici per uniformare l’incarnato
  • utilizzo di strumenti elettromedicali

 Come diventare estetista qualificata? 

Cosa fare per diventare estetista qualificata? Come ogni figura professionale che si rispetti, è necessario seguire e superare un corso di formazione. Nel caso di questa figura professionale, esiste una duplice opzione sia per giovani in obbligo scolastico e sia per i maggiorenni.

Per i giovani in obbligo scolastico, la strada per diventare estetista prevede l’iscrizione dopo la 3° media ad una Scuola di Estetica che ha la durata di 3 anni. In questo triennio, che si svolge in orari e calendari simili a quelli di qualunque scuola secondaria superiore, si studiano sia materie di cultura generale come italiano, matematica o inglese, e sia materie di indirizzo tecnico-professionale come make-up, massaggio o epilazione.

In questo periodo è previsto, inoltre, un tirocinio aziendale in spa, centri estetici o simili. Questa possibilità rappresenta un ottimo banco di prova per gli studenti che possono mettersi in gioco e ambire ad un contratto di assunzione o apprendistato, con il quale è possibile lavorare senza rinunciare a seguire regolarmente la scuola per diventare estetista.

Per i maggiorenni invece, è possibile diventare estetista qualificata seguendo un corso biennale, con materie del corso di estetista simili al percorso per minorenni, ma senza le ore dedicate alla cultura generale.
Seguendo una delle due strade professionalizzanti, si ottiene una qualifica da estetista che permette di essere assunti e lavorare come dipendenti in qualunque centro estetico, spa, beauty farm, wellness resort in Italia e Unione Europea.

Come diventare estetista specializzata?

Per ottenere una qualifica che permette di aprire un centro estetico, è obbligatorio seguire un corso per diventare estetista specializzata. Per chi ha iniziato il corso dopo la terza media, basterà frequentare anche il quarto anno della Scuola per estetista, mentre per i maggiorenni sarà necessario frequentare il terzo anno del Corso di estetica. In entrambi i casi, questo anno di specializzazione consente di ottenere il diploma di estetista, concentrando l’attenzione sulle tematiche specialistiche del settore. 

Le materie di specializzazione riguardano i trattamenti di wellness avanzato, l’uso di macchinari elettromedicali a fini estetici, la preparazione manageriale e imprenditoriale, la lingua inglese in ottica commerciale, lo studio del diritto e della gestione aziendale, nonché lo studio di comunicazione e marketing. 

Ottenere questa specializzazione permette di lavorare non solo da dipendente, ma di aprire un proprio centro estetico o di assumere il ruolo di Responsabile Tecnico in centri altrui. 
Come ogni professione esiste la possibilità di perfezionare le proprie conoscenze e ampliare le proprie responsabilità. Frequentando il quinto anno di alta formazione digitale infatti, sarà possibile intraprendere il ruolo di Social Media manager o di Beauty Influencer, e trasformare una passione in una carriera di successo.

Il nostro blog

Tutti gli articoli